Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Alternativa Pace USA-Russia, a un passo dallo scontro, senza regole né linguaggio comune

Alternativa

USA-Russia, a un passo dallo scontro, senza regole né linguaggio comune

NEWS 260779di Giulietto Chiesa
E' una fase esplicita di rottura strategica tra USA e Russia. Non è Putin a volerlo. Siamo alla preparazione allo scontro vero e proprio.

Trascrizione del colloquio telefonico con Giulietto Chiesa a cura di Lucia Bigozzi.

"Siamo in una fase esplicita di rottura strategica tra Stati Uniti e Russia. Non è Putin che vuole tutto ciò che, invece viene dagli Usa: bisogna capire chi sono quelli che in America fanno questa politica". Venti di guerra fredda? "Siamo andati molto oltre la guerra fredda e siamo in una situazione di preparazione allo scontro vero e proprio".
Due concetti che Giulietto Chiesa, giornalista, scrittore ed esperto di scenari geopolitici, argomenta nella conversazione con Intelligonews a proposito della rottura delle relazioni tra le due potenze sull'accordo per la Siria, compreso il 'dossier' plutonio.

Non c'è accordo tra Stati Uniti e Russia sul plutonio. Che sta succedendo e cosa ci legge dietro?
"Mi pare che continui la strategia finalizzata a rompere tutti i rapporti, siamo in una fase esplicita e palese di rottura strategica tra Stati Uniti e Russia. E' chiaro che non è Putin a volere tutto ciò, mi pare evidente; in realtà viene dagli Stati Uniti e bisogna semplicemente capire chi sono quelli che negli Stati Uniti fanno questa politica, perché non mi pare sia condivisa da tutti".

Siamo alla guerra fredda?
"Da tempo dico che siamo andati molto oltre la guerra fredda: siamo in una situazione di preparazione allo scontro vero e proprio. La guerra fredda aveva delle regole; ma qui non ci sono più regole e tra i due interlocutori non c'è più un linguaggio comune. E io - come è noto - sostengo che chi ha cambiato linguaggio siano stati l'America e l'Occidente, non la Russia".

Cosa può succedere adesso e chi può riportare il sereno nei rapporti Stati Uniti-Russia tra Trump e la Clinton?
"La Clinton non mi pare che abbia alcuna intenzione di migliorare questo tipo di dialogo. Se vincerà lei sarà molto peggio di adesso, perché la signora Clinton si è mossa più in sintonia con Victoria Nuland che con Obama; io mi aspetto addirittura che la Nuland (la quale ha avuto un certo ruolo in Ucraina) diventi Segretario di Stato: potrebbe essere benissimo tra i candidati e allora sarebbero guai per tutti. Chi può riportare pace non sono sicuramente gli uomini e le donne del gruppo di Hillary Clinton".

E Trump?
"Forse con Donald Trump se mantiene la parola - o meglio se gli concedono di mantenere alcune cose che ha detto durante la campagna elettorale - si può sperare qualcosa di meglio nella politica estera, ma solo sulla politica estera degli Stati Uniti".

Fonte: intelligonews.it

Tratto da: megachip.globalist.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

by Rocco Sciarrone, Luca Storti

Le mafie continuano a prosperare sia nelle zone...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

by Giorgio Bongiovanni

Le particolarità di questo libro 1. E’ la prima...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa