Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Alternativa Pace IT22L076010100000100 4906838 - #AiutaNoTAV

Alternativa

IT22L076010100000100 4906838 - #AiutaNoTAV

no-tav-ibandi Giulietto Chiesa - 11 febbraio 2014
In punta di leggi ingiuste si colpiscono cittadini che lottano contro una mostruosità che danneggia l'intera società italiana. Aiutiamoli concretamente.
Il tribunale ordinario di Torino ha condannato Alberto Perino, Loredana Perrone, Giorgio Vair a pagare, in tutto 214.180,40 €. Non sono un avvocato e non mi pronuncio nel merito. Lo faranno gli avvocati del movimento NoTAV. Intanto, però, i condannati dovranno pagare comunque, trattandosi di causa civile. Una cifra enorme per persone normali. Nessuno di loro si chiama Flavio Briatore. Come la si è calcolata? Resta sulla coscienza di chi ha fatto il conto e di chi lo ha accettato.

Io mi limito a un giudizio politico: in punta di leggi dello stato, formulate da legislatori che hanno agito per imporre l'ingiustizia (ne abbiamo le prove ogni giorno) si colpiscono cittadini che lottano contro una mostruosità che danneggia l'intera società italiana. Nessuno ha calcolato questo danno. Nessuno ha perseguito chi ce lo sta imponendo. Ma si colpiscono cittadini inermi che si battono per la difesa collettiva. Li si colpisce per annichilirli. E per spaventare gli altri, fiaccando la resistenza collettiva.

I magistrati hanno probabilmente applicato la legge. Noi dobbiamo gridare che è una legge ingiusta. Io difendo il diritto a difendersi da leggi ingiuste. Per questo, oltre alla solidarietà con Perino, Bellone, Vair, verserò 150 € sul conto corrente postale per le spese legali NO TAV n.1004906838 - IBAN - IT22L0760101000001004906838 intestato a Pietro Davy.

Diamogli tutti una mano. Aiuteremo noi stessi.

Tratto da: megachip.globalist.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa