Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Alternativa

Alternativa e Syriza fronte unito per una nuova Europa

alternativa-web0di Alternativa - 18 luglio 2013
Alternativa-laboratorio politico, rappresentata dal suo Presidente, Giulietto Chiesa, ha presenziato al Primo Congresso di Syriza , fino a ieri principale coalizione di opposizione nel Parlamento greco.
Il Congresso ha segnato un forte momento di unificazione di una coalizione che, alla sua nascita, nel pieno di una crisi economico-sociale gravissima, appariva ed era molto eterogenea. Oggi Syriza si presenta come un forte partito. Nei colloqui a margine del Congresso – forte di oltre 3500 delegati – è stato ribadito il comune impegno di Alternativa e Syriza per la costruzione di una piattaforma per una nuova Europa, con l’obiettivo di una drastica trasformazione democratica delle istituzioni europee, l’abbandono del trattato di Maastricht e del trattato di Lisbona e l’avvio di un nuovo e diverso processo costituente.

Ad un primo incontro internazionale, già svoltosi a Bruxelles il 17 giugno scorso, con la partecipazione di rappresentanti di sette paesi europei – tra cui, per l’Italia, Alternativa e il Movimento 5 Stelle - ne seguirà un secondo nella prima quindicina di ottobre.
Alternativa è stata invitata a partecipare, e parteciperà, a una iniziativa internazionale,  nel prossimo ottobre, di cui Syriza è parte promotrice insieme a forze politiche turche, e al governo iraniano, sui temi di un Medio Oriente denuclearizzato.