Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Alternativa

Apple, e gli altri ladri fiscali

edit83L'Alternativa c'è - Puntata numero 83 - Videoeditoriale di Giulietto Chiesa.
Appuntamento settimanale di approfondimento

"La Apple ha evaso negli Stati Uniti 44 miliardi di dollari di tasse. Ora è arrivata in Irlanda dove il governo le ha concesso di pagare solo il 2% sui profitti, nonostante lì di norma si paghi il 12,5%. In questo modo la Apple è riuscita a svangare 12 mld di euro di tasse.
Ma la Bce dove sta?
Avevamo Cipro, ma ora scopriamo che anche l'irlanda è una Offshore all'interno dell'Europa. Quali sacrifici si possono chiedere agli Stati del sud, quando le corporation americane ricevono questo trattamento nel silenzio delle autorità europee?".

____________

"La Fed stampa 85 miliardi di dollari al mese, e lo fa perchè la Cina non compra più il debito americano. Si stampa in attesa che l'economia si rimetta in moto. Chiacchiere, stanno facendo tutti solo chiacchiere. La Cina rallenta e questo significa che rallentiamo tutti. L'austerity non funziona, così come non funziona lo stimolo monetario americano.
E' chiaro, si va verso il collasso, e i maggiordomi continuano a fare finta di non sapere quello che sta per accadere."
____________

"Sono 5 le banche che regolano tutti i derivati del mondo: JP Morgan Chase, Goldman Sachs, Bank of America, City Group, Morgan Stanley."

Tratto da: megachip.globalist.it