Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Alternativa Filosofia Politica Avevamo visto giusto

Alternativa

Avevamo visto giusto

alternativa-web0.gif

di Marino Badiale e Fabrizio Tringali - 22 marzo 2011
Alternativa
è nata un anno fa su una presa di coscienza netta: l'organizzazione economica e sociale che dall'Occidente si è estesa al mondo intero - basata sul miraggio di uno sviluppo economico infinito - ha inevitabilmente acquisito un carattere fortemente distruttivo.



La tendenza all’estensione universale dei rapporti sociali capitalistici, unita alla spasmodica ricerca di materie prime e di energia, da produrre o conquistare indipendentemente da qualsiasi costo umano o ecologico, porta inevitabilmente a disastri ambientali e guerre diffuse. È impressionante vedere come queste nostre ipotesi siano confermate dai fatti: il disastro nucleare in Giappone e la guerra in Libia sono la dimostrazione tragicamente evidente delle nostre tesi. Verificare che avevamo visto giusto non può però darci soddisfazione. Non solo a causa della grandi sofferenze che vediamo. Anche perché dobbiamo constatare che assieme al carattere distruttivo del capitalismo, è cresciuta la devastazione culturale e psicologica che esso induce nella società, soprattutto attraverso il controllo dei mezzi di comunicazione di massa.

La nuova guerra occidentale scatta senza un vasto movimento popolare di protesta.

L’intero apparato dei media ripete le stesse menzogne delle guerre precedenti, nonostante siano già state ripetutamente smascherate.

La TV, che domina le coscienze della stragrande maggioranza dell’opinione pubblica, mostra come unica opzione possibile e ragionevole quella dell’intervento armato.

Nonostante tutto ciò, molti cittadini restano contrari alla guerra e fedeli alla Costituzione, che ripudia la guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.

Tutte le rilevazioni dei quotidiani online mostrano risultati sorprendenti:

- La Stampa;

- Il Secolo XIX;

- L'Unione Sarda.


Nonostante l’incredibile martellamento mediatico a favore dell’intervento militare, moltissimi cittadini restano contrari alla guerra.

alternativaorizzMa non sono rappresentati. Né in Parlamento, né sui media. Non vengono trasmessi, quindi non esistono.

Alternativa nasce anche per organizzare e portare nei media, in particolare in TV, la voce della voragine dei non rappresentati. Sappiamo che uno dei campi fondamentali dello scontro politico è quello mediatico.

Fin dalla nostra nascita abbiamo sostenuto che la creazione di un fronte popolare di resistenza alla “distruttività radicale” dell'attuale capitalismo, dovrà necessariamente passare attraverso la critica dell'informazione mediatica ufficiale, e la creazione di nuovi media e nuove forme di comunicazione.

Il lavoro che ci aspetta è lungo e difficile, la durezza dei tempi ci stringe la gola. Sappiamo di aver visto giusto, e questo è ciò che deve continuare a guidarci. C'è bisogno di un mondo diverso, c'è bisogno di Alternativa.

Tratto da
: megachip.info


Per far parte dell'Alternativa, iscriviti ora!

GIULIETTO CHIESA su ANTIMAFIADuemila: Clicca qui!

SEGUI: www.giuliettochiesa.it - www.megachip.info - www.pandoratv.it - www.zerofilm.info - www.cometa-online.it


IL LABORATORIO POLITICO


- La prima lettera-manifesto del Gennaio 2010. Una ''centuria'' di volontari per ''Alternativa'' - di Giulietto Chiesa

- Prima Assemblea Nazionale di Alternativa. Relazione introduttiva al dibattito
di Giulietto Chiesa


- Lettera-appello di Giulietto Chiesa: Cinque ''centurie'' di volontari per l'Alternativa
di Giulietto Chiesa


- Il laboratorio politico di Alternativa: Stato dell'arte n° 3 - di Giulietto Chiesa

______________________________________________________________


ARTICOLI CORRELATI

-
Crisi libica. Giulietto Chiesa ne parla a ''Otto e mezzo''

-
Nessun soldato in Libia  - da MegaChannelZero

-
Alternativa a difesa della Costituzione - da megachip.info

-
Basta guerre ''umanitarie''. Nessun soldato italiano in Libia - FIRMA LA PETIZIONE!

-
Alternativa e l'onda araba: no a un nuovo intervento militare

-
Il Giuri' boccia lo spot dei nuclearisti - da megachip.info

-
Uniti contro la casta intorno a un comune programma politico - di Monica Centofante

-
Pubblica. E statale. L'antidoto al Paese dei Balocchi

-
13 febbraio: la dignita' femminile in Italia

-
Mirafiori e le regole della democrazia sindacale - di Danilo Lollobrigida

-
Questo No e' una grande forza - di Pino Cabras
VIDEO-EDITORIALE DI GIULIETTO CHIESA


-
Il nuovo spot contro i bugiardi atomici - VIDEO ALL'INTERNO!

- Il segretario di Alternativa Marino Badiale: Siamo con la FIOM

-
Un nuovo soggetto politico: i pilastri della transizione
Relazione introduttiva di Maurizio Pallante all’Assemblea nazionale Uniti e diversi

- Le firme consegnate in Parlamento: oltre il nucleare - da MegaChannelZero

- Scontri a Roma e provocatori. E' il momento della responsabilita' e della difesa democratica - di Alternativa

-
''Verso un nuovo soggetto politico: UNITI e DIVERSI''

-
''Alternativa'': nuovo aggregatore dei movimenti estranei alla ''casta''

- Presidio No Gronda. Editoriale di Giulietto Chiesa - VIDEO ALL'INTERNO!

- Alternativa - Intervista Fabrizio Tringali -
VIDEO ALL'INTERNO!

- Sos L'Aquila chiama Italia: l'adesione di Alternativa

- Anche Alternativa al tavolo regionale del Lazio per la difesa della scuola statale

- Urgente: formare nuovi saperi con vecchi saperi contadini -
di Giacomo La Franca

- La transizione: esserci, capirla, per trasformarla
- di Giulietto Chiesa

- Uniti e diversi
- di Giulietto Chiesa

 - Hai un'identita' politica se hai un'idea delle origini della guerra
- di Giulietto Chiesa

- Smentita: Giulietto Chiesa non e' candidato sindaco di Torino


- Alternativa aderisce alla lotta della Fiom


- Le amare verita' sull'energia
- di Giulietto Chiesa

- Afferrare il nocciolo
- di Giulietto Chiesa

- Le scimmie del capitalismo impazzito
- di Giulietto Chiesa
Questo articolo comparirà su «La Voce delle Voci» - luglio 2010

- Alternativa e' con la FIOM! - di Giulietto Chiesa

- Da Israele una minaccia di portata storica - di Giulietto Chiesa

- Comunicato di Alternativa - L'atto di guerra di Israele

- Risposta ad alcuni temi del dibattito di e su Alternativa
- di Giulietto Chiesa

- Le firme per l'acqua. L'appoggio di Alternativa - di Alternativa

-
Giulietto Chiesa: ''Siamo sul filo di una crisi mondiale senza precedenti''
di Lisa Viola Rossi

- Le amare verita' sull'energia - di Giulietto Chiesa

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa