Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Dossier Processo trattativa Stato-Mafia

Processo trattativa Stato-Mafia

Filtro
Visualizza n. 
Titolo
Ciancimino jr: ''Cattura Provenzano; signor Franco mi avvisò prima''
Al processo trattativa un Monticciolo di ''non ricordo''
Stato-mafia, Cartotto: ''Nel '94 Dell'Utri al bar Doney''
Ciancimino jr: ''Sull'arresto di Riina i carabinieri riconobbero il contributo di mio padre''
Ciancimino jr, l'arresto di Riina e la ''fase B'' della trattativa
Trattativa, Ciancimino jr: ''Nel dicembre '92 Provenzano mi consegna le carte per cattura Riina''
Da Provenzano, al signor Franco le verità di Ciancimino Jr
Stato-mafia, Ciancimino jr: ''Sulla vicenda della trattativa mio padre mi disse di stare tranquillo''
Stato-mafia, Ciancimino jr: i rapporti con i servizi e il ''signor Franco''
Trattativa, aspettando Ciancimino in aula Livreri e Mangano

Trattativa, Caselli: “gravi limiti per poter ricordare”
Processo trattativa: Sabella, Violante nell'autodifesa di Mori
Pignatone, Provenzano e il silenzio del Ros su Mezzojuso
Di Maggio al Dap: quando D'Ambrosio disse del suo ruolo nella nomina
Processo trattativa, oggi si ricomincia da Alfonso Sabella
Stato-mafia: Violante, la memoria corta e l'illogica ragione
Processo trattativa Stato-mafia, oggi la deposizione di Violante
Uno tace, l'altro parla. Le due scelte dei fratelli Ciancimino
Trattativa: Marino, Riccio e lo ''sgarbo istituzionale'' del Ros
Processo trattativa: oggi i testi Marino, Sabella e Giraudo
Stato-mafia: Riccio e il ''peso'' della storia
Agende ed informative, Riccio e la genesi del rapporto ''Grande oriente''
Trattativa: Mori, Violante e quelle anticipazioni sulla strategia stragista
Trattativa: Riccio, Ilardo e il Ros. Le conferme di Arena e Ravidà
Trattativa: Riccio, Ilardo e quegli attentati ''ispirati'' dallo Stato
Processo trattativa, in udienza il colonnello Riccio
''Non ha commesso il fatto'', Mannino assolto
Leghe, eversione nera e Sicilia libera, un'unica trama per condizionare il Paese
Dell'Utri a Roma mentre Spatuzza parlava con Graviano della strage
''Questioni collaterali'' e ritardi, quell'informativa del Ros su Borsellino e Di Pietro
Trattativa: dall'informativa sulla strage Borsellino alla nascita di Forza Italia
De Gennaro, le stragi e la consapevolezza ''oltre'' Cosa nostra
Trattativa, De Gennaro: ''La nota dello Sco? Manganelli mi disse che aveva una fonte attendibile''
La morte di Borsellino in un’informativa a tre giorni dalla strage
Trattativa, Cappello: ''Madonia mi disse che Berlusconi si sarebbe interessato al 41bis''
Stato-mafia: quella ''dissociazione'' che nessuno ricorda
Quando Tano Badalamenti disse: ''Colonnello stavamo dalla stessa parte''
Processo trattativa, oggi in aula il tema della dissociazione
Pentito La Marca: “Nel ’94 votammo Forza Italia”
Stragi '93: Berlusconi dava a Cosa nostra "gli indirizzi giusti"
Trattativa: i pentiti Ferro e Ciaramitaro raccontano le stragi ‘93
Trattativa, confronto Canali-Scibilia: negare, confondere e ancora negare
Processo trattativa, Gifuni: “Dopo stragi '93 c'era ipotesi di un attacco della mafia al cuore dello Stato”
Trattativa, Tito Di Maggio: “mio fratello, le stragi e il 41bis”
Processo trattativa, oggi l'audizione di Tito Di Maggio
Trattativa, Giuliano: “Dell’Utri minacciava Mangano per non farlo pentire”
Mangano e 41 bis, al processo trattativa parla il pentito Giuliano
Stato-mafia: Sasinini e quella sua conoscenza (in anticipo) della trattativa
Processo trattativa, Sasinini: “Alcune parti dei miei appunti poi li ho accertati”
Trattativa, Modeo: "Nel '92 Brusca mi disse 'è un punto di non ritorno'"

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA GIUSTIZIA E' COSA NOSTRA

LA GIUSTIZIA E' COSA NOSTRA

by Attilio Bolzoni, Giuseppe D'avanzo

Un libro di cui non si sa nulla...

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

GIORNALISTI IN TERRE DI MAFIA

by Attilio Bolzoni

Ci sono notizie che fanno male e ci...


IL BENE POSSIBILE

IL BENE POSSIBILE

by Gabriele Nissim

Secondo il Talmud ogni generazione conosce trentasei zaddiqim...

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...


I NUOVI POTERI FORTI

I NUOVI POTERI FORTI

by Franklin Foer

Google, Amazon, Facebook, Apple, ormai note con l’acronimo...

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

by Valentina Furlanetto, Alex Zanotelli

Questo libro racconta il razzismo di ieri e...


GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

by Aniello Manganiello, Andrea Manzi

"Gesù è più forte della camorra" è il...

L'ISOLA ASSASSINA

L'ISOLA ASSASSINA

by Carlo Bonini

Un'inchiesta sulle tracce di Daphne Caruana Galizia, la...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa