Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Mer04262017

Last updateMer, 26 Apr 2017 1pm

'Il depistaggio su via D'Amelio poteva farlo solo la polizia'

'Il depistaggio su via D'Amelio poteva farlo solo la polizia'

di Sandra Rizza
Salvatore Borsellino, la Corte d’assise...

Scorta civica torna davanti al Tribunale di Palermo

Scorta civica torna davanti al Tribunale di Palermo

di AMDuemila - Foto e Video
Riprende il presidio a sostegno dei ...

TG Porco: Vaccini, amici e il silenzio degli agnellini

TG Porco: Vaccini, amici e il silenzio degli agnellini

di Sabina Guzzanti - Video
In questa puntata parleremo di minac...

Repici: 'Una giustizia dignitosa non puo' condannare Scarantino'

Repici: 'Una giustizia dignitosa non puo' condannare Scarantino'

Processo Borsellino Quater
da 19luglio1992.com
Pubblichiamo l'i...

Raid Caltanissetta, verifiche anche nell'ufficio di Stefano Luciani

Raid Caltanissetta, verifiche anche nell'ufficio di Stefano Luciani

di Francesca Mondin
Il procuratore generale: “Situazion...

20170419 sava lodato

Ultim'ora

attentato di matteo

MAFIENEWS

Narcos in barca a vela

Narcos in barca a vela

di Francesco Ferrigno - Foto
Dopo aver attraversato mezzo mondo una barca a vela approda nel porto di Aguilas: siamo nella regione di Murcia, in Spagna....

Condanna a cinque anni per Cosentino

Condanna a cinque anni per Cosentino

L’accusa per l’ex sottosegretario di Forza Italia aveva chiesto 9 anni
di AMDuemila
Caserta. Cinque anni di carcere per il tentato reimp...

Mafia: confiscato patrimonio a cugino Messina Denaro

Mafia: confiscato patrimonio a cugino Messina Denaro

Arrestato nell’operazione Golem II
di AMDuemila
La Dia di Trapani ha confiscato beni mobili e immobili riconducibili a Giovanni Filardo , imprendito...

TERZOMILLENNIO

Trump a un passo dall'uso dell'atomica. È la fine delle Nazioni Unite

Trump a un passo dall'uso dell'atomica. È la fine delle Nazioni Unite

di Andrea Barcariol
Secondo i media americani, gli Stati Uniti starebbero preparando un raid contro la Corea del Nord. Il ministero degli Esteri ha ris...

''L'Occidente mente su Assad e ora applaude Trump''

''L'Occidente mente su Assad e ora applaude Trump''

Intervista a Giulietto Chiesa
di Francesco Petrocelli
Giulietto Chiesa non ha bisogno di presentazioni. Giornalista, corrispondente dall’URSS e poi...

OPINIONI

Viale Vaccini

Viale Vaccini

di Marco Travaglio
Ma vi rendete conto che un quivis de populo, un passante, un signor nessuno che non ha neppure un mestiere e che l’ultima volt...

E il cerchio si strinse su Falcone

E il cerchio si strinse su Falcone

di Aldo Cazzullo
Nel saggio «L’assedio» (Einaudi), Giovanni Bianconi ricostruisce i giorni della strage di Capaci e denuncia le manov...

La Resistenza che cos'è

La Resistenza che cos'è

di Riccardo Orioles
" Non rompere le scatole al tuo padrone. Non parlare di mafia. Non chiedere i soldi che ti spettano. Non dire mai "i miei diritti". ...

DI’ LA TUA

Unity for Justice

Unity for Justice

di Jamil El Sadi
Venerdì scorso la città di Gubbio si è svegliata con la Piazza Grande piena di giovani di tutte le età, pr...

Resistenza!

Resistenza!

da siappalermo.blogspot.it
I valori della nostra " RESISTENZA ", valori fondanti che hanno gettato le basi dell'Italia, la nostra Italia, post-fascista: f...

Borsellino quater: sui giornali stupore per Scarantino prescritto, indifferenza sul depistaggio

Borsellino quater: sui giornali stupore per Scarantino prescritto, indifferenza sul depistaggio

di Federica Fabbretti
I lettori de Il Fatto Quotidiano avranno saputo che giovedì sera , nell’aula D del Palazzo di Giustizia di Caltanissetta , &...

ALTERNATIVA - PANDORA TV

''Corea, ecco la propaganda di guerra''

''Corea, ecco la propaganda di guerra''

da pandoratv.it
Per preparare una guerra è necessario indirizzare sapientemente l’opinione pubblica, è quanto sta avvenendo per la C...

Robotizzazione e immigrazione. Tutti i nostri calcoli erano sbagliati

Robotizzazione e immigrazione. Tutti i nostri calcoli erano sbagliati

di Giulietto Chiesa
Un miliardo e 100 milioni di posti di lavoro, a livello globale, potrebbero essere sostituiti dai robot nel corso di poco più...

Francia: per ora niente Frexit

Francia: per ora niente Frexit

di Giulietto Chiesa
Il primo turno delle presidenziali francesi è pieno di sorprese, contradditorio, sensazionale. Da un lato una risposta netta...

mutolo-gaspare-arte-pittore

N5 Settembre 2000

Su quale tavolo politico giocheranno le prossime elezioni Bernardo Provenzano e la sua Cosa Nostra?

di Giorgio Bongiovanni

La Commissione Parlamentare Antimafia ha recentemente rivelato che la ‘Ndrangheta avrebbe superato la potenza criminale di Cosa Nostra, la mafia di Bernardo Provenzano. Non condividiamo tale notizia poiché le nostre indagini giornalistiche e gli atti processuali dimostrano che, a parte il ruolo predominante che in questo periodo la ‘Ndrangheta svolge nell ’amministrazione del  “mercato ” con l ’estero, la criminalità organizzata siciliana rimane il punto di riferimento per tutte le altre mafie in quanto alla forza militare e ai suoi rapporti con il mondo politico. Lo dimostrano le affermazioni del capitano Ultimo, lo dimostra la denuncia del presidente della Confesercenti di Palermo, il quale ha dichiarato che il “pizzo ”, in Sicilia, si paga ormai  “a tappeto ” (tanto che anche le “bancarelle ” ne sono soggette), lo  dimostrano i rapporti dubbi intercorsi tra alcuni politici ed esponenti di Cosa Nostra. Ma allora, in questo periodo di calma apparente, viene da chiedersi con chi abbia preso accordi Bernardo Provenzano in vista delle prossime elezioni. Il nostro pensiero, amaro per la verità, è che la caotica e confusa (per non dire disastrosa) situazione politica che caratterizza il nostro Paese manifesti la possibilità che un eventuale “scambio di favori ” possa avvenire sia con gli schieramenti di centrodestra che con quelli di centrosinistra.  Negli ultimi anni, infatti, mentre la mafia ha notoriamente votato Forza Italia, il centrosinistra si è dimostrato debole nella lotta contro il crimine organizzato e, fatta eccezione per alcuni membri della commissione antimafia o alcuni  esponenti politici, ha esercitato un’azione di contrasto pressoché nulla. Lo ha da poco denunciato a mezzo stampa il Procuratore di Palermo Piero Grasso dichiarando che “la lotta alla mafia non c ’è più” e lo denunciamo anche noi, in qualità di liberi cittadini della società civile, unendola nostra voce a chiunque alzi un coro di protesta.  La nostra speranza è che tale coro possa essere appoggiato dalla classe politica che,per il momento, sembra avere tutta la convenienza a lasciare le cose come sono dando alla mafia una più alta possibilità di vittoria. Se nessuno farà qualcosa per impedirlo, se non verrà organizzato un programma di repressione a livello governativo i quarantamila miliardi che nei prossimi anni giungeranno in Sicilia andranno ad alimentare le casse dei mafiosi. Come più volte abbiamo avuto modo di dire, la lotta alla mafia non può essere delegata alle sole associazioni laiche, cattoliche, alla magistratura o alla polizia giudiziaria. La lotta alla mafia deve essere soprattutto politica. Senza la forza della politica, del Parlamento, delle alte autorità dello Stato, la criminalità organizzata prenderà ancora una volta il sopravvento e il 2000 sarà caratterizzato, più che negli anni ‘50, da una mafia forte e da uno Stato debole, o peggio, colluso con Cosa Nostra.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL SANGUE NON SI LAVA

IL SANGUE NON SI LAVA

by Fabrizio Capecelatro

Dal traffico illecito di rifiuti all’omicidio di Don...

STORIA DI UNA PASSIONE POLITICA

STORIA DI UNA PASSIONE POLITICA

by Tina Anselmi, Anna Vinci

Tina Anselmi ripercorre i momenti più significativi del...


IL BANDITO DELLA GUERRA FREDDA

IL BANDITO DELLA GUERRA FREDDA

by Pietro Orsatti

In questo Paese, dove l’atto di nascita della Repubblica fu...

LA LISTA

LA LISTA

by Lirio Abbate

Luglio 1999: Massimo Carminati svuota il caveau della...


SALVATO DA UN MALEDETTO DESTINO

SALVATO DA UN MALEDETTO DESTINO

by Roberto Anteghini, Jonathan Arpetti

Le pagine di questo libro raccontano un’avventura umana...

CAMORRA NOSTRA

CAMORRA NOSTRA

by Giorgio Mottola

«Non chiamatela Camorra. È Cosa Nostra».Questa sorprendente dichiarazione...


ITALICUS

ITALICUS

by Paolo Bolognesi , Roberto Scardova

Troppe cose ancora rimaste in sospeso: enigmi, fatti...

MAFIA. Vita di un uomo di mondo

MAFIA. Vita di un uomo di mondo

by Alfredo Galasso, Angelo Siino

Angelo Siino, «pentito» eccellente e collaboratore di giustizia,...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg

Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta