Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Sab06242017

Last updateSab, 24 Giu 2017 1pm

Bambini scomparsi: la tragica realtà del traffico d'organi

Bambini scomparsi: la tragica realtà del traffico d'organi

di Sonia Savioli
Un tempo si diceva che il valore di una...

Trattativa, Graviano sulla nascita del figlio: ''Non potevo dire la verità''

Trattativa, Graviano sulla nascita del figlio: ''Non potevo dire la verità''

di Aaron Pettinari
Depositate le intercettazioni in cui ...

Caso Niceta, oggi l’incontro con il Sindaco Orlando

Caso Niceta, oggi l’incontro con il Sindaco Orlando

di Aaron Pettinari
“Qualcosa si muove ma non basta, avan...

Un'archiviazione che lascia l’amaro in bocca

Un'archiviazione che lascia l’amaro in bocca

di Lorenzo Baldo
Per il Gip di Milano le minacce di Riin...

20170614 cuffaro africa

Ultim'ora

MAFIENEWS

Il comune di Corciano conferisce la cittadinanza onoraria a Nino Di Matteo

Il comune di Corciano conferisce la cittadinanza onoraria a Nino Di Matteo

di Francesca Panfili - Foto
Giovedì 22 giugno si è svolta a Corciano, comune in provincia di Perugia, la cerimonia ufficiale di consegna della cittadina...

Raimondi, vittima dell'usura e della ''mafiosità'' sociale

Raimondi, vittima dell'usura e della ''mafiosità'' sociale

di Francesca Mondin
Appello dell'artigiano per esporre a Rimini: “Non ho i soldi per il viaggio, qui a Palermo vivo nell'indifferenza e nell'isolamento”...

Caso Saguto: tra le parti civili c'e' Palazzo Chigi

Caso Saguto: tra le parti civili c'e' Palazzo Chigi

In tutto 15: anche Viminale, ministeri Giustizia ed Economia
di AMDuemila
Palermo. Sono 15 le richieste di costituzione di parte civile presentate al gup...

TERZOMILLENNIO

La ''propaganda'' di Russkij Mir

La ''propaganda'' di Russkij Mir

di Giulietto Chiesa
Sono dieci anni che esiste la Fondazione “Russkij Mir” (che si può tradurre in due modi: “Mondo Russo” o “Pace Russa”) .

Che pensare dello Stato Curdo?

Che pensare dello Stato Curdo?

da megachip.globalist.it
Un botta e risposta fra un lettore e Giulietto Chiesa sulla questione curda, un rompicapo geopolitico estremamente complesso

OPINIONI

Piazza della Loggia, il pg: ''Ergastolo per i fascisti''

Piazza della Loggia, il pg: ''Ergastolo per i fascisti''

di Gianni Barbacetto
Nella notte emessa la sentenza definitiva su una delle pagine più oscure del terrorismo “nero”: otto morti e 102 feriti nel 1974 a...

Quando si gioca con le parole

Quando si gioca con le parole

di Rino Giacalone
Fazio da Marettimo manda a dire, in giro c'è falsa indignazione e attacca la magistratura che "ha condizionato il voto". Alfano lo di...

Gli ''emigranti'' dell'Acquasanta

Gli ''emigranti'' dell'Acquasanta

di Luana De Francisco
Quando usciva di casa, al volante della sua Ferrari Scaglietti nera, con l'aria del boss siciliano che al bar va accompagnato da ...

DI’ LA TUA

Caso Niceta, presentata interrogazione parlamentare

Caso Niceta, presentata interrogazione parlamentare

di Comitato dei Cittadini per Angelo Niceta
Il deputato On. Erasmo Palazzolo ha depositato alla Camera la presente interrogazione a risposta scritta sul ...

''Quel terribile '92'', l'esordio letterario di Pettinari

''Quel terribile '92'', l'esordio letterario di Pettinari

Borsellino: "Mafia tumore con troppe metastasi"
di Silvia Buffa

Il giornalista sceglie Palermo come primo capoluogo di provincia per raccontare il suo l...

ALTERNATIVA - PANDORA TV

CETA, furto di sovranità

CETA, furto di sovranità

Il punto di Giulietto Chiesa
da
pandora.tv
Dopo anni di trattative segrete in ambito europeo, il Ceta, trattato di libero scambio con il Canada, un surro...

Pandora TV compie 3 anni - ''Quando cominciamo?''

Pandora TV compie 3 anni - ''Quando cominciamo?''

da pandora.tv
Alla festa per i tre anni di Pandora TV c’è stata una vasta partecipazione di persone desiderose di conoscere più da vicino il nostro lavoro...

Pandora Tv. Vieni anche tu nell’isola che non c’era, insieme saremo liberi

Pandora Tv. Vieni anche tu nell’isola che non c’era, insieme saremo liberi

da pandoratv.it
Pandora Tv è di tutti e per tutti.
È un servizio al Paese, alla democrazia che ci hanno rubato.
Stiamo liberando le menti per la riscossa ...

mutolo-gaspare-arte-pittore

agenda ritrovata home

N5 Settembre 2000

Su quale tavolo politico giocheranno le prossime elezioni Bernardo Provenzano e la sua Cosa Nostra?

di Giorgio Bongiovanni

La Commissione Parlamentare Antimafia ha recentemente rivelato che la ‘Ndrangheta avrebbe superato la potenza criminale di Cosa Nostra, la mafia di Bernardo Provenzano. Non condividiamo tale notizia poiché le nostre indagini giornalistiche e gli atti processuali dimostrano che, a parte il ruolo predominante che in questo periodo la ‘Ndrangheta svolge nell ’amministrazione del  “mercato ” con l ’estero, la criminalità organizzata siciliana rimane il punto di riferimento per tutte le altre mafie in quanto alla forza militare e ai suoi rapporti con il mondo politico. Lo dimostrano le affermazioni del capitano Ultimo, lo dimostra la denuncia del presidente della Confesercenti di Palermo, il quale ha dichiarato che il “pizzo ”, in Sicilia, si paga ormai  “a tappeto ” (tanto che anche le “bancarelle ” ne sono soggette), lo  dimostrano i rapporti dubbi intercorsi tra alcuni politici ed esponenti di Cosa Nostra. Ma allora, in questo periodo di calma apparente, viene da chiedersi con chi abbia preso accordi Bernardo Provenzano in vista delle prossime elezioni. Il nostro pensiero, amaro per la verità, è che la caotica e confusa (per non dire disastrosa) situazione politica che caratterizza il nostro Paese manifesti la possibilità che un eventuale “scambio di favori ” possa avvenire sia con gli schieramenti di centrodestra che con quelli di centrosinistra.  Negli ultimi anni, infatti, mentre la mafia ha notoriamente votato Forza Italia, il centrosinistra si è dimostrato debole nella lotta contro il crimine organizzato e, fatta eccezione per alcuni membri della commissione antimafia o alcuni  esponenti politici, ha esercitato un’azione di contrasto pressoché nulla. Lo ha da poco denunciato a mezzo stampa il Procuratore di Palermo Piero Grasso dichiarando che “la lotta alla mafia non c ’è più” e lo denunciamo anche noi, in qualità di liberi cittadini della società civile, unendola nostra voce a chiunque alzi un coro di protesta.  La nostra speranza è che tale coro possa essere appoggiato dalla classe politica che,per il momento, sembra avere tutta la convenienza a lasciare le cose come sono dando alla mafia una più alta possibilità di vittoria. Se nessuno farà qualcosa per impedirlo, se non verrà organizzato un programma di repressione a livello governativo i quarantamila miliardi che nei prossimi anni giungeranno in Sicilia andranno ad alimentare le casse dei mafiosi. Come più volte abbiamo avuto modo di dire, la lotta alla mafia non può essere delegata alle sole associazioni laiche, cattoliche, alla magistratura o alla polizia giudiziaria. La lotta alla mafia deve essere soprattutto politica. Senza la forza della politica, del Parlamento, delle alte autorità dello Stato, la criminalità organizzata prenderà ancora una volta il sopravvento e il 2000 sarà caratterizzato, più che negli anni ‘50, da una mafia forte e da uno Stato debole, o peggio, colluso con Cosa Nostra.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'ILLEGALITA' PROTETTA

L'ILLEGALITA' PROTETTA

by Rocco Chinnici

Uno per uno ci scelse: noi magistrati che...

PAOLO BORSELLINO - L'UOMO GIUSTO

PAOLO BORSELLINO - L'UOMO GIUSTO

by Alessandra Turrisi

A 25 anni dalla morte (19 luglio 1992),...


GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO

GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO

by Carlo Sarzana di Sant'Ippolito

Ancora oggi, i misteri fondamentali che gravano sulle...

NOI, GLI UOMINI DI FALCONE

NOI, GLI UOMINI DI FALCONE

by Angiolo Pellegrini

Palermo, gennaio 1981. Quando il capitano Angiolo Pellegrini...


L'ASSEDIO

L'ASSEDIO

by Giovanni Bianconi

Tragico e coinvolgente, "L'assedio" ci riporta a uno...

QUEL TERRIBILE ’92

QUEL TERRIBILE ’92

edited by Aaron Pettinari

Di tutti gli anni della nostra storia recente,...


STATO DI ABBANDONO

STATO DI ABBANDONO

by Riccardo Tessarini

L’opera è narrata in prima persona ed è...

GIUSTIZIALISTI

GIUSTIZIALISTI

by Sebastiano Ardita, Piercamillo Davigo

«Noi con le nostre forze di Polizia li...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano a trattare con la mafia


quarantanni-di-mafia-agg

Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


apalermo-homeLuciano Mirone

A PALERMO PER MORIRE
I cento giorni che condannarono
il generale Dalla Chiesa




la-mafia-non-lascia-tempo-homeGaspare Mutolo con Anna Vinci

LA MAFIA NON LASCIA TEMPO
Vivere, uccidere, morire, dentro a Cosa Nostra. Il braccio destro di Totò Riina si racconta