Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Dom01262020

Last updateDom, 26 Gen 2020 10am

''L'introvabile pentito'', Leonardo Messina, torna a testimoniare

''L'introvabile pentito'', Leonardo Messina, torna a testimoniare

di Aaron Pettinari
Nei giorni scorsi sentito a Messina in un proce...

Latitanza Matacena: Scajola colpevole!

Latitanza Matacena: Scajola colpevole!

di Aaron Pettinari
Ex ministro condannato a due anni nel processo ...

Dia: ''Stretto rapporto con i Narcos. 'Ndrangheta leader traffico droga''

Dia: ''Stretto rapporto con i Narcos. 'Ndrangheta leader traffico droga''

di Davide de Bari
Da anni gli addetti ai lavori spiegano che la ‘N...

La società civile si schiera: ''Siamo tutti con Gratteri''

La società civile si schiera: ''Siamo tutti con Gratteri''

di Giorgio Bongiovanni e Aaron Pettinari
Da Catanzaro a Palermo ta...

Giulietto Chiesa: ''Il pericolo della terza guerra mondiale''

Giulietto Chiesa: ''Il pericolo della terza guerra mondiale''

di AMDuemila - Docuvideo
Lezione di Geopolitica ai giovani del Movim...

20200119 craxi ho chi minh lodato

Ultim'ora

OPINIONI

Libera al mio fianco a Bari

Libera al mio fianco a Bari

di Maria Grazia Mazzola
Dieci costituzioni di parte civile alla prima u...

La Commissione indaghi sui misteri del boss Graviano

La Commissione indaghi sui misteri del boss Graviano

di Marco Lillo
La Commissione parlamentare di inchiesta sulla mafia dov...

DÌ LA TUA

5 colpi per Antoci e Manganaro

5 colpi per Antoci e Manganaro

di Salvatore Calleri
Quando 2 anni e mezzo fa ci fu l'attentato ad Antoc...

4 anni senza Giulio: fiaccolate in tutta Italia

4 anni senza Giulio: fiaccolate in tutta Italia

di Riccardo Noury
Sabato 25 gennaio Amnesty International Italia organi...

ALTERNATIVA - PANDORA TV

Molto rumore per nulla? Non si direbbe

Molto rumore per nulla? Non si direbbe

di Giulietto Chiesa
Vogliamo provare a riassumere l’accaduto, fino ad o...

Giulietto Chiesa: la terza guerra mondiale e i padroni universali

Giulietto Chiesa: la terza guerra mondiale e i padroni universali

Incontro con i giovani. Prima, seconda e terza parte
da
pandoratv.it - Vid...

Dopo Putin ci sarà Putin

Dopo Putin ci sarà Putin

Il Punto di Giulietto Chiesa
da
pandoratv.it
Colpo di scena a Mosca con l...

storia giornalisti uccisi mafia

redazioni sudamericane

mutolo-gaspare-arte-pittore

N4 Luglio-Agosto 2000

Impunità

 

di Giorgio Bongiovanni

Assolto Carnevale, assolto Andò, assolto Andreotti, assolto Musotto, e dopo...? In questo paese non è consentito condannare un politico o un personaggio troppo potente. Le prove non sono sufficienti. E’ vero che l’insufficienza di prove è sparita dal codice ed è stata acclusa all’articolo 530, comma 2, ma ciò non significa che sia sparito il suo significato. Infatti questi signori non sono stati assolti perché assolutamente innocenti senza il benché minimo dubbio, ma perché non c’erano abbastanza elementi per condannarli. Quindi  Andreotti si può permettere di incontrare Andrea Mangiaracina, latitante, capo mandamento di Mazara del Vallo e di spergiurare negando di conoscere due “uomini d’onore” appartenenti alla famiglia di Salemi, i cugini Salvo, e Carnevale può tranquillamente dire che Falcone e Borsellino erano «due cretini» e che «ancora cadaveri devono passare» e può arrogarsi il diritto di annullare 300 sentenze, molte delle quali per reati di mafia, per inezie. Di fatto siamo di fronte ad un’unica realtà: l’impunità dei potenti. Purtroppo siamo in pochi a leggere le motivazioni delle sentenze (in attesa di quelle non ancora uscite). Quindi si può essere collusi con i mafiosi e avere contatti poco raccomandabili, l’importante è essere ben protetti. Vorrei sapere come è possibile spiegare che quando numerosi “pentiti” accusano i loro boss come per le stragi di Capaci e di via D’Amelio, vengono creduti così come avviene se accusano funzionari dello Stato quali Contrada, ma se per caso parlano dei politici, improvvisamente, perdono la loro attendibilità. Allora questi illustri signori sono ancora più potenti dei boss? Difficile a capirsi. Per il momento è chiaro che i poteri occulti, la grande finanza, la massoneria deviata(?), i servizi segreti deviati (?), e la mafia hanno solo nuove maschere, la metodologia è la stessa degli anni ‘70-’80. Dovranno essere eliminati altri giusti? Ma fino a quando?

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa